Ecco I 20 Eserciti Più Forti Del Mondo

Taiwan

Esercito Taiwan
SAM YEH/AFP/Getty Images

Il Taiwan, negli ultimi anni, ha lavorato duro per incrementare la forza del suo esercito a causa delle costanti minacce cinesi che annunciano un’invasione del Paese. Il Taiwan dispone di 300.000 soldati attivi e 1.675.000 soldati in riserva, più di 815 veicoli aerei, 102 navi militari e 2.005 carri armati.

Gli aspiranti militari, per poter completare il programma ed entrare a far parte dell’esercito, sono sottoposti a prove piuttosto faticose. Una di queste prove, per esempio, prevede per gli allievi della Marina un test soprannominato “Strada per il paradiso” – che consiste nel strisciare lungo 50 metri di corallo e rocce taglienti. Il Taiwan dispone di un budget annuale di 19,2 miliardi di dollari.

Passa alla prossima pagina per scoprire qual è il Paese che spende annualmente 4,1 miliardi di dollari in spese militari.

Svizzera

Esercito Svizzera
Bernd von Jutrczenka/picture alliance via Getty Images

Se tutti gli eserciti fossero come quello della Svizzera, forse risulterebbe inutile creare questa classifica. In Svizzera ci sono 8,2 milioni di persone e solo 21.000 i militari che fanno parte dell’esercito attuale del Paese. Le riserve militari, invece, sono composte da 120.000.

L’esercito è piuttosto piccolo e non include alcun elicottero d’attacco. Sono pochi anche gli aerei da caccia e d’attacco al suolo, affiancati da una piccola quantità di mezzi per il trasporto aereo. L’esercito è formato principalmente da 224 carri armati e una grande quantità di veicoli corazzati da combattimento. La Svizzera, a causa della sua posizione geografica, non dispone di nessun tipo di forza navale. Ogni anno il Paese spende 4,1 miliardi di dollari per le sue spese militari.

Norvegia

Esercito Norvegia
postfun.com

La Norvegia è un Paese che ospita poco più di cinque milioni di abitanti. Ad oggi, dispone di un esercito formato solo da 26.500 militari attivi e 46.000 riserve.

Nonostante si tratti di un piccolo esercito, la Norvegia dispone di ben 57 aerei da caccia, affiancati da un sottogruppo di aerei da attacco al suolo e sistemi di trasporto. Il Paese non dispone di elicotteri d’attacco. Il supporto a terra, invece, include 136 carri armati, veicoli corazzati da combattimento e un sistema di artiglieria sia rimorchiata che semovente. Anche la flotta norvegese è piuttosto piccola e include fregate, dragamine, mezzi di pattugliamento e sei sottomarini. La Norvegia dispone di un budget di 6,2 miliardi di dollari.

 

Argentina

Esercito Argentina
postfun.com

L’Argentina ha quasi 44 milioni di abitanti, ma l’esercito è formato unicamente da 75.000 membri attivi e 52.720 persone in riserva.

Il Paese dispone di 86 aerei da caccia, pochi aerei d’attacco al suolo e cinque elicotteri. Il supporto a terra è più equipaggiato e comprende ben 430 carri armati, vari veicoli corazzati da combattimento, lanciarazzi e artiglieria semovente e rimorchiata. L’Argentina dispone anche di un supporto navale come mezzi di pattuglia, corvette e tre sottomarini. L’Argentina spende ogni anno 5,6 miliardi di dollari.

Messico

Esercito Messico
postfun.com

Nonostante il Messico ospita quasi 124 milioni di persone, dispone di un esercito piuttosto ridotto, formato da solo 273.000 militari attivi e 110.000 membri di riserva.

L’esercito dispone di 58 aerei da caccia e qualche altro mezzo d’attacco. Il Messico punta principalmente sugli aerei da trasporto e ha davvero pochi elicotteri d’attacco. L’esercito è composto da 567 carri armati e alcuni veicoli corazzati da combattimento. A disposizione ha anche artiglieria trainata e semovente. Anche se il Messico non dispone di un portaerei, l’esercito si occupa del funzionamento e della manutenzione delle fregate, delle dragamine, dei mezzi di pattuglia e di corvette da guerra. Il Messico ha un budget annuale di 10,07 miliardi di dollari.

Malesia

Esercito Malesia
Mohd Samsul Mohd Said/Getty Images

La Malesia ospita circa 31 milioni di abitanti. Il suo esercito è composto da 110.000 militari attivi e 310.000 riserve. La Malesia dispone di 44 aerei da caccia e una piccola quantità di elicotteri d’attacco, che vengono supportati da altri aerei e aerei d’addestramento.

La Malesia fa affidamento principalmente su 64 carri armati e alcuni veicoli corazzati da combattimento. Inoltre, dispone di artiglieria semovente e lanciamissili. Il Paese non è dotato di portaerei, ma via mare dispone di fregate, quattro corvette, due sottomarini, mezzi di pattuglia e dragamine. Il budget che il Paese dà a disposizione per le spese militari si aggira sui 4,69 miliardi di dollari all’anno.

Repubblica Ceca

Esercito Repubblica Ceca
postfun.com

La Repubblica Ceca, che ospita circa 10,6 milioni di abitanti, mantiene un esercito di numeri piuttosto ridotti, che comprende solo 22.000 militari attivi.

Il Paese dispone di alcuni elicotteri d’attacco e mezzi di supporto aereo, tra cui 31 aerei da caccia e 24 elicotteri. Il loro punto di forza si basa sui 123 carri armati, sui veicoli corazzati da combattimento e sull’artiglieria rimorchiata e semovente. Questo Paese, vista la sua posizione senza sbocchi sul mare, non possiede forze navali. Il budget a disposizione per le spese militari si aggira sui 1,16 miliardi di dollari all’anno.

Myanmar

Esercito Myanmar
postfun.com

Il Myanmar, che ospita circa 57 milioni di abitanti, mantiene un esercito relativamente ridotto, formato da 406.000 militari attivi e 110.000 in riserva.

Per quanto riguarda la flotta aerea, il Myanmar possiede 128 aerei da caccia, vari aerei d’attacco al suolo, 10 elicotteri d’attacco e mezzi di supporto. Il supporto via terra è più potente grazie a carri armati, veicoli corazzati da combattimento e grazie alla sua artiglieria rimorchiata e semovente. Il Paese dispone anche di lanciamissili, che altri Paesi classificati più in alto in questa lista non dispongono. Il Myanmar spende annualmente 7,07 miliardi di dollari all’anno per le sue spese militari.

Ucraina

Esercito Ucraina
postfun.com

L’Ucraina ospita una popolazione di 44,2 milioni di abitanti e il suo esercito si distingue da tutto il resto. Il Paese dispone di un esercito formato da 1,2 milioni di militari, di cui solo 182.000 sono militari attivi, quindi ha una riserva di oltre un milione di militari.

La flotta aerea è formata da 188 aerei da caccia, elicotteri d’attacco, mezzi di trasporto e veicoli da addestramento. Il supporto via terra è nettamente più equipaggiato e, infatti, è composto da 3.784 carri armati, veicoli corazzati da combattimento, artiglieria semovente e trainata. La flotta marina, invece, è molto limitata: consiste in una piccola quantità di fregate, mezzi di pattuglia, dragamine e una sola nave corvetta da guerra. Il Paese spende un totale di 2,07 miliardi di dollari all’anno.

Svezia

Esercito Svezia
postfun.com

La Svezia è un Paese neutrale che ospita solamente 10 milioni di persone. Questo Paese dispone alleati in tutto il mondo e non ha mai dato molta importanza all’esercito, infatti è formato solo da 43.875 militari, di cui 21.875 attivi.

L’esercito svedese si focalizza soprattutto sull’aeronautica: dispone di 138 aerei da caccia ed elicotteri d’attacco, più vari veicoli per il trasporto aereo. Il Paese ha a disposizione anche 160 carri armati e veicoli corazzati da combattimento, ma non si affida a nessun tipo di artiglieria. La marina non ha portaerei, ma il Paese dispone di cinque sottomarini e nove corvette. Il budget del Paese per le spese militari è di 6,7 miliardi di dollari.

Grecia

Esercito Grecia
postfun.com

La Grecia, che comprende meno di meno di 11 milioni di persone, sorprende tutti noi con un forte e grande esercito di 413.750 militari, di cui 161.500 membri attivi.

La Grecia ha 308 aerei da caccia e d’attacco al suolo, 29 elicotteri d’attacco, alcuni aerei da trasporto e altri mezzi da addestramento. L’esercito greco si concentra soprattutto sul supporto via terra, che mantiene ben 1.244 carri armati e una gran quantità di veicoli corazzati, artiglieria semovente e rimorchiata e lanciarazzi. Nonostante sia un Paese che si affaccia al mare, il Paese non ha portaerei, ma possiede 11 sottomarini che marcano la zona e la proteggono. Il budget della Grecia per le sue spese militare è di 10,39 miliardi di dollari all’anno.

Spagna

Esercito Spagna
postfun.com

La Spagna ospita quasi 49 milioni di abitanti ma, allo stesso modo, non ha sviluppato la forza militare di altri Paesi meno popolati. L’esercito è formato solo da 170.000 militari, di cui 124.000 attivi.

La Spagna si differenzia per la sua piccola aeronautica militare che comprende 151 aerei da caccia, sei elicotteri d’attacco e aerei da trasporto. Dispone di 552 carri armati, veicoli corazzati da combattimento e artiglieria semovente e rimorchiata. Nonostante l’esercito non è così grande, il Paese dispone anche di una portaerei, quattro sottomarini e aerei di pattuglia. La sua marina invece è formata da varie navi da guerra e fregate. Il Paese ha un budget di 25,5 miliardi di dollari all’anno.

Canada

Esercito Canada
postfun.com

Nonostante si tratti di un Paese con dimensioni ben più grandi degli Stati Uniti, il Canada ospita solo un decimo della popolazione americana. Gli abitanti canadesi si aggirano sui 36 milioni e sono solo 79.000 i militari attivi. Ma in ogni modo si può pensare al Canada come una delle potenze militari più forti del mondo.

L’esercito dispone di 426 aerei, 181 carri armati e quattro sottomarini. Nonostante ha a disposizioni grandi strumenti e tecnologie avanzate, il Paese è sempre stato pacifista, tanto da vincere nel 1988 un premio Nobel per la pace. Il Canada spende annualmente 21 miliardi di dollari per le sue spese militari.

 

Algeria

Esercito Algeria
postfun.com

L’Algeria ospita poco più di 40 milioni di abitanti ed il suo esercito è composto da quasi 800.000 persone, di cui 420.000 membri attivi.

L’Algeria dispone di aerei da combattimento e 134 elicotteri d’attacco. Il supporto via terra è molto forte ed include 1.105 carri armati, veicoli corazzati da combattimento e supporto sia terra-terra che terra-aria. L’Algeria non ha alcuna portaerei, ma punta su quattro sottomarini e otto navi da guerra corvette. Il budget del Paese è di 4,99 miliardi di dollari all’anno.

Arabia Saudita

Esercito Arabia Saudita
postfun.com

L’Arabia Saudita, che ospita poco più di 28 milioni di abitanti, ha un esercito piuttosto ridotto, composto da 256.000 membri di cui 231.000 militari attivi.

Il Paese, per mantenere la sua posizione nel Medio Oriente, si affida ai 287 aerei da combattimento, molti appartenenti al complesso militare americano. Il punto forte del Paese sono i suoi elicotteri d’attacco e i caccia. Inoltre, dispongono di 1.055 carri armati da combattimento e altri veicoli corazzati, oltre all’artiglieria trainata e semovente. L’esercito dispone solo di quattro navi da guerra corvette. Il budget si aggira sui 39,2 miliardi di dollari ogni anno.

Corea del Nord

Esercito Corea Nord
postfun.com

La Corea del Nord ospita una popolazione di ben 25 milioni di persone e un esercito formato da 6,4 milioni di membri. Sono 945.000 i militari attivi del Paese.

A causa della recente realizzazione di armi nucleari, si può dire che il Paese è in continua crescita. La Corea del Nord dispone di 661 caccia, una quantità ridotta di elicotteri d’attacco e altri tipi di potenza aerea. Via terra, il Paese fa affidamento su 3.500 carri armati da combattimento, artiglieria semovente e lanciarazzi. La Marina del Paese è in evoluzione: non ha portaerei, ma presenta 13 fregate e 70 sottomarini. Il budget del Paese non è stato rivelato, ma molti pensano che questo si aggira sul 22% del prodotto interno lordo (PIL) del Paese.

Australia

Esercito Australia
postfun.com

L’Australia e gli Stati Uniti sono Paesi con dimensioni simili, ma in confronto l’esercito australiano è piuttosto ridotto. Nonostante questo, l’esercito australiano si differenzia per essere uno degli eserciti più potenti al mondo. Esso dispone solamente di 58.000 membri attivi e di 44.240 membri in riserva. Hanno 408 veicoli aerei, 59 carri armati e 52 navi pronte per la battaglia. L’esercito distingue la sua potenza grazie agli elicotteri d’attacco e ai sottomarini concentrati al sud del Paese. Ogni anno l’Australia spende circa 26,9 miliardi di dollari nelle sue imprese militari.

Iran

Esercito Iran
postfun.com

L’Iran ospita quasi 83 milioni persone e conta su un esercito piuttosto amplio, composto da ben 934.000 persone, di cui 534.000 membri attivi.

Negli ultimi anni, l’Iran è stato capace di creare un esercito piuttosto forte, che dispone di 407 caccia da combattimento, 100 elicotteri da attacco e vari aerei da addestramento. Il Paese dispone anche di 2.895 carri armati, veicoli da combattimento corazzati e artiglieria rimorchiata. L’Iran non ha portaerei, ma fa affidamento su 28 sottomarini, navi dragamine, mezzi di pattuglia e due navi da guerra corvette. L’espansione dell’esercito di questo Paese ha provocato spesso grandi preoccupazioni tra i leader mondiali. L’Iran ha un budget annuale di 10 miliardi per i suoi servizi militari.

Vi è piaciuto questo articolo con la classifica dei 20 Paesi con gli eserciti più potenti al mondo? Allora lasciateci un commento e diteci la vostra!